melià hotel calciomercato

di FILIPPO NOTARI

MILANO – Il Brescia piomba su Raffaele Pucino. L’ultimo giorno di mercato potrebbe regalare colpi di scena in casa Salernitana. La società granata ha ricevuto una proposta dei lombardi per l’esterno casertano. La trattativa è stata appena avviata e potrebbe subire evoluzioni nelle prossime ore di mercato. La società di Claudio Lotito e Marco Mezzaroma, infatti, non vorrebbe privarsi del calciatore, protagonista di un’ottima prima parte di stagione e tra i più in forma della rosa di Stefano Colantuono.

Il direttore sportivo della Leonessa, Nicola Salerno ne sta discutendo con il collega Angelo Fabiani. E nell’ambito della chiacchierata si è parlato anche di un profilo che potrebbe fare il percorso inverso. Per avere Perico, infatti, il Brescia sarebbe disposto a offrire alla Salernitana, Biagio Meccariello, difensore centrale ex Ternana che già in passato era finito nel mirino del cavalluccio marino. La trattativa, al momento, è in stand-by. Le parti si riaggiorneranno nel pomeriggio in modo da poter valutare con più calma la situazione. Molto dipenderà anche dalle altre mosse che saranno realizzate dalle due società.

Per un esterno destro che può partire, ce n’è un altro che rischia di restare “bloccato” a Salerno. Gabriele Perico, da tempo ai margini del gruppo granata, è stato messo in uscita dal club di Lotito e Mezzaroma. Ma i colloqui fin qui avuti con i vari club – molti di serie C – non hanno avuto gli esiti sperati. Il discorso avviato ieri pomeriggio con il Piacenza – che aveva proposto ai granata il centrocampista Jacopo Scaccabarozzi – si è notevolmente raffreddato. Il club biancorosso, infatti, avrebbe voluto una partecipazione al pagamento dell’ingaggio da parte della Salernitana. Una questione che ha fatto arenare la trattativa.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *