Il tackle duro, l’urlo di dolore prima di alzare bandiera bianca. Il Napoli trema per la condizioni di Dries Mertens. L’attaccante belga, in gol con una prodezza nel match col Benevento, ha dovuto lasciare il campo al 75′ dopo un intervento durissimo del sannita Djimsiti. Le urla di dolore hanno subito preoccupato la panchina partenopea e soprattutto i calciatori in campo. La torsione della caviglia fa temere il peggio, con il calciatore che prima ha provato a rientrare in campo per poi chiedere il cambio e rientrare negli spogliatoi scuro in volto e zoppicando. Possibile che nelle prossime ore Mertens venga sottoposto agli esami diagnostici per valutare l’entità della distorsione e scongiurare guai ai legamenti. Napoli trema, Mertens si ferma.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *