Torna al successo l’Inter, Bologna ko. A San Siro i nerazzurri battono gli emiliani nonostante l’assenza i Mauro Icardi. È proprio il sostituto dell’argentino, ovvero Eder, ad aprire le marcature dopo 2 minuti dal fischio d’inizio. Il vantaggio, però, dura meno di mezz’ora a causa di un errore pacchiano di Miranda che spiana la strada al pareggio dell’ex Palacio. Nella ripresa l’Inter sfiora più volta il 2 a 1 che arriva al 63esimo grazie alla giocata di Yann Karamoh, esterno francese alla sua prima gara da titolare. Nel finale gli uomini di Spalletti si prendono qualche rischio di troppo ma riescono a conquistare tre punti d’oro che permettono loro di scavalcare la Lazio e balzare al terzo posto.

Barreto e Quagliarella, invece, sono gli autori del 2 a 0 con il quale la Sampdoria si sbarazza del Verona. Reti arrivate entrambe nella ripresa. Vittoria casaling anche per il Torino che ritrova i tre punti e anche il “Gallo” Belotti, il quale archivia il match con l’Udinese raddoppiando il vantaggio firmato dal difensore ex Marsiglia Nkoulou. È ancora Laxalt a regalare la vittoria al fotofinish al Genoa. Come lunedì con la Lazio anche oggi in casa del Chievo è stato l’esterno ex Inter a siglare la rete decisiva in pieno recupero. Veronesi beffati e zona retrocessione che ormai si allontana sempre più.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *