spezia-salernitana

di SABATO ROMEO

“Nessuna resa” recitava lo striscione esposto dai tifosi granata presenti al Picco. Quello che invece la Salernitana nel secondo tempo proprio non è stata capace di fare, crollando sotto i colpi di Marilungo e Granoche. Una serata da incubo per i granata e per i duecento tifosi presenti nel settore ospiti per spingere la propria squadra nonostante le polemiche dei giorni scorsi. Ed invece la Salernitana ha alzato bandiera bianca facendo imbestialire i propri supporters . “Vergognatevi”, il coro intonato e riecheggiato forte al “Picco” mentre la squadra di Colantuono era in balia dei liguri. Poi la decisione di lasciare l’impianto a pochi minuti dal termine in segno di protesta, idea bloccata però dalla decisione degli steward che hanno impedito di poter raggiungere i pullman per motivi di sicurezza. Al triplice fischio finale nessun calciatore è andato sotto lo spicchio riservato ai tifosi granata che stavano già abbandonando gli spalti. Da “Nessuna resa” a nessuna reazione: è in casa Salernitana ora c’è da fronteggiare anche la contestazione dei tifosi.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *