salernitana fabiani

Tre gol incassati e tanti alibi. Angelo Fabiani schiuma rabbia dopo Spezia-Salernitana 3-0. Il ds granata annuncia il silenzio stampa dopo la sconfitta del “Picco” e getta la croce sulla decisione dell’ arbitro, reo di non aver concesso due rigori agli ospiti sul punteggio di 1-0 in favore dei liguri. “Nulla togliere allo Spezia ma ci sono due rigori sacrosanti non concessi che a lungo andare tagliano le gambe. Le immagini sono chiare: siamo costretti a lottare contro tutto e tutti. Ripeto: lo Spezia ha vinto meritatamente ma oggi ci sono delle immagini lampanti che devono far discutere”.

Episodi che Fabiani motiva come determinanti per la sconfitta e per gli errori tecnici della squadra campana senza analizzare la crisi di una squadra senza forma nè sostanza, in preda al caos dopo le bordate dirigenziali e la rabbia dei tifosi. “Dopo quel primo tempo non siamo stati sereni e tranquilli. Contestazione tifosi? Hanno ragione, ci seguono ovunque e ci sostengono dal primo minuto al novantesimo. A vergognarsi però non deve essere solo la squadra”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *