zeman pescara

È giunta al caplinea anche la seconda avventura pescarese di Zdenek Zeman, esonerato in queste ore dopo la sconfitta rimediata contro il Cittadella. Il presidente Sebastiani, infatti, ha ufficializzato la sua decisione in mattinata. Nell’arco di questa stagione il tecnico boemo era stato più volte vicino al licenziamento ma con qualche buon risultato era sempre riuscito a rinviare il benservito. Questa volta, però, non c’è stato nulla da fare. Ormai da mesi fuori dal treno play off, seppur di pochi punti, il Pescara era alla continua ricerca di una continuità che tardava ad arrivare. Da qui la difficile decisione del club abruzzese che ha sollevato dall’incarico Zeman, autore della storica promozione in A del 2012. Ad ereditare la panchina dell’ex allenatore della Salernitana sarà con ogni probabilità il pescarese doc Massimo Epifani.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *