cavese potenza serie d

Tonfo Cavese. Gli aquilotti cadono 3 a 2 sul terreno di gioco del Picerno e vedono allontanarsi la vetta dopo la vittoria del Potenza a Pomigliano. E pensare che i ragazzi di Bitetto erano passati avanti con Gorzegno, prima però, della rete del pari di Tedesco e dell’autogol di Frezzi. A 7 dal termine i campani acciuffano il pareggio con Tripoli, ma nel finale si fanno beffare da Impagliazzo che regala il successo ai padroni di casa. Sconfitta, questa, che complica tantissimo la corsa della Cavese al primo posto. Ora sono 8 i punti da recuperare.

Non riesce a far seguito all’ottima prestazione di Manfredonia la Sarnese che perde 2 a 1 tra le mura amiche contro l’Altamura. A nulla è servito il gol dell’1 a 0 siglato da Manfrellotti ad inizio match. I pugliesi, infatti, prima della fine del primo tempo avevano già ribaltato la situazione. I risultati degli altri campi, però, permettono ai granata di restare ancora fuori dalla zona rossa.

 

Sesta vittoria consecutiva per la Nocerina corsara per 2 a 0 sul campo del Palazzolo. I molossi hanno impiegato appena 7 minuti per mettere in chiaro le cose con la rete di Cavallaro, chiudendo in vantaggio la prima frazione di gioco. Se possibile fanno ancora meglio ad inizio ripresa quando dopo due giri di lancette vanno di nuovo a segno. Questa volta con Russo. Tre punti fondamentali per i rossoneri che però non variano la loro posizione in classifica ma restano attaccati a Vibonese e Troina vittoriose contro Messina e Igea Virtus.

 

Strappa un buon pari la Gelbison in casa della Palmese. Anche perché i padroni di casa erano passati in vantaggio con Colombatti al 21esimo ma ai rossoblu sono bastati 4 minuti per pareggiare i conti con Manzillo che ha stampato il risultato sul definitivo 1 a 1. Un segno X positivo per gli ospiti che restano a debita distanza (8 punti) dalla zona playout.

Continua il magic moment dell’Ebolitana al suo terzo successo nelle ultime 4 partite. Anche l’Acireale, infatti, si è dovuta arrendere all’undici di mister Pepe. La gara, svoltasi sul neutro di Campagna (a porte chiuse) per l’indisponibilità del Dirceu, si è conclusa col punteggio di 2 a 0 grazie alle reti, una per tempo, di Gambardella e Scalzone. Tre punti pesanti per l’Ebolitana che ora vede la zona salvezza lontana solo tre lunghezze.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *