Dove eravamo rimasti? Salernitana e Avellino si ritrovano un girone dopo la pazza partita del Partenio, dove Minala e compagni diedero vita una rimonta da sogno per il popolo granata. Il derby di ritorno non vedrà diversi protagonisti della prima sfida tra cugini, su tutti Alberto Bollini, esonerato e sostituito con Stefano Colantuono. Il tecnico granata proverà a trovare oggi pomeriggio all’Arechi, (ore 15,00), la seconda vittoria consecutiva dopo il blitz di Ascoli che ha solo parzialmente mitigato il momento nero in casa Salernitana. Salutati i sogni di alta classifica, il derby sempre attesissimo (attesi 15mila spettatori) può valere una fetta importante di salvezza per entrambe le formazioni, che devono comunque guardarsi le spalle dalle inseguitrici. Il tecnico ex Atalanta punterà nuovamente sul 4-3-3, confermando quasi in blocco l’undici che ha sconfitto sabato scorso la truppa di Serse Cosmi. Sarà infatti il solo Ricci, al rientro dopo la squalifica, a sostituire Signorelli. Tridente confermato in avanti, con Di Roberto e Sprocati ai lati di Bocalon. Novellino dovrà invece rinunciare al capitano Angelo D’Angelo, la cui squalifica si è prolungata dopo il rinvio del match con il Bari in seguito alla tragica scomparsa di Davide Astori. Avanti allora con un accorto 4-4-1-1, con Gavazzi a sostegno dell’unica punta Ardemagni. Ecco di seguito le probabili formazioni:

SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Tiago Casasola, Tuia, Schiavi, Pucino; Minala, Ricci, Kiyine; Di Roberto, Bocalon, Sprocati.
Panchina: Adamonis, Vitale, Mantovani, Signorelli, Zito, Rosina, Della Rocca, Palombi, Odjer, Asmah, Monaco, Popescu. Allenatore: Colantuono.

AVELLINO (4-4-1-1): Lezzerini; Laverone, Morero, Kresic, Ngawa; Molina, De Risio, Di Tacchio, Bidaoui; Gavazzi; Ardemagni.
Panchina: Casadei, Pecorini, Marchizza, Migliorini, Castaldo, Falasco, Asencio, Evangelista, Mentana, Rizzato, Wilmots. Allenatore: Novellino.

ARBITRO: Aureliano di Bologna

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *