Schiavi Salernitana

La ripresa più dolce. Quella che la Salernitana ha affrontato questa mattina al Volpe dopo il derby vinto ieri all’Arechi contro l’Avellino, facendo en plein dopo l’impresa del Partenio. Naturale che il clima all’impianto sportivo sulla litoranea fosse dei migliori nonostante la pioggia, dopo la seconda vittoria consecutiva che ha scacciato buona parte di malumore e timori. Come sempre lavoro di scarico per i titolari impiegati ieri, la preoccupazione di Stefano Colantuono sarà principalmente quella di sostituire Raffaele Schiavi, che dopo il giallo rimediato ieri pomeriggio, salterà la trasferta di Frosinone. Sarà corsa a due tra Mantovani (subentrato proprio ieri al centrale di Cava de’ Tirreni con qualche apprensione di troppo), e Monaco, finito in panchina dopo alcune prestazioni da brividi. Intuibile che dopo i due successi consecutivi il tecnico insista nuovamente sul 4-3-3, a partire già da domani, quando (campo Volpe, ore 15), la missione Frosinone entrerà nel vivo. Stato d’animo diverso per i ciociari, che dopo il ko in trasferta contro il Palermo vogliono tornare a fare punti per rincorrere la promozione diretta. Diversi i problemi per Moreno Longo, che dovrà rinunciare agli squalificati Matteo Ciofani, Chibsah, e Crivello, autore dell’1-1 finale nel match di andata.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *