Rossi Salernitana-Baro

di STEFANO MASUCCI

Ultima seduta tra le mura amiche e poi partenza per il ritiro pre-partita. Si affida anche alla scaramanzia la Salernitana di Stefano Colantuono, che proprio come contro l’ultima vittoria esterna contro l’Ascoli, e il derby interno vinto contro l’Avellino ha deciso di provare a compattare ulteriormente il gruppo.

Vuole ricominciare da tre il tecnico granata, nella speranza che il terzo ritiro consecutivo possa portare il terzo risultato utile consecutivo. Bocalon e compagni dopo la seduta di questa mattina all’Arechi e dopo il solito pranzo che anticipa le partenze per le gare in trasferta, si muoveranno direzione Fiuggi, dove alloggeranno questa notte e svolgeranno la rifinitura domani prima della sfida al Frosinone. Gara tosta per la Salernitana, contro una delle principali candidate alla promozione diretta, ma Colantuono vuol provare a cavalcare l’onda puntando sulla continuità.

Avanti dunque con il 4-3-3, sarà Mantovani a sostituire lo squalificato Schiavi, mentre Signorelli spera in una chance dal 1′ al posto di Ricci, uno dei meno positivi contro gli irpini. Buone notizie fronte attacco per il trainer ex Atalanta. In Ciociaria si rivedrà anche Rossi dopo lo stop per un problema al ginocchio.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *