Pallone serie b

Finisce 2-2 il posticipo della 31esima giornata tra Avellino e Pescara. Gara in salita per gli irpini che riprendono due volte gli uomini di Epifani, andati in vantaggio al 13′ del primo tempo con un gran gol di Brugman. La reazione degli uomini di Novellino arriva nella ripresa, quando Castaldo trova il momentaneo 1-1 dal dischetto (59′). Dopo pochi minuti è Mancuso a portare ancora avanti gli abruzzesi, ma nei minuti finali è Di Tacchio a trovare il definitivo 2-2, regalando un punto ormai insperato si biancoverdi, all’86’. Entrambe le formazioni muoiono di poco la classifica, i playout però restano spettro vicino sia per l’Avellino che per il Pescara.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *