Sconfitta di misura per la Salernitana Under 15, superata sul manto erboso del “Volpe” dai pari età del Napoli. Sotto una copiosa pioggia, abbattutasi sul campo di Salerno sin dalle prime ore della mattina, il derby ha regalato molte emozioni ma ha visto prevalere gli azzurri di mister Gennaro Sorano.

In avvio di gara, il Napoli trova subito il vantaggio: al 5′ il numero 7 Acampa entra in area di rigore e con un preciso tiro di sinistro batte Colantuono. Il gol dà certezza all’undici partenopeo, che dimostra di non essere a caso in vetta alla classifica del girone C, mentre taglia le gambe ai granatini, i quali fanno fatica a far girare il pallone e non creano apprensioni dalle parti di Baietti. Nella prima frazione, la gara è molto spezzettata e si gioca sostanzialmente a centrocampo, con poche occasioni da rete, solitamente derivate da spunti personali. L’attaccante del Napoli, Umile, avrebbe la chance per raddoppiare ma il suo tiro dalla distanza trova la pronta risposta di Colantuono, che blocca senza grossi patemi. Pochi minuti più tardi, una buona occasione la crea anche De Simone, il quale imbeccato a rete da Somma, prova ad incrociare col destro ma spedisce la sfera a lato. Ad un minuto dal fischio di chiusura del primo tempo, bella azione dei partenopei con Acampa che supera due calciatori granata e serve in area di rigore D’Ambrosio, fermato da una pronta uscita bassa dell’estremo difensore salernitano, che evita il peggio.

Nella seconda frazione, il Napoli parte subito forte e sfiora il gol del raddoppio ma la Salernitana, grazie agli innesti dalla panchina di Balzano e Salerno, è più vivace davanti rispetto ai primi trentacinque minuti. I partenopei provano a far male con Umile, che dalla distanza prova a pescare il jolly ma trova sempre attento Colantuono.
I granatini vanno molto vicini al pari con uno spunto di Balzano che supera due avversari, si accentra e lascia partire un destro che trova la risposta di Baietti. Fase del match molto positiva per la squadra guidata da Ernesto De Santis che va nuovamente vicina al pari dagli sviluppi di un corner ma l’estremo difensore azzurro smanaccia. Girandola di cambi per entrambe le squadre ma l’inerzia del match non cambia. I granatini sono più vivi rispetto alla prima frazione ma comunque non riescono a pungere in area di rigore avversaria e vanificano dei buoni spunti, creati soprattutto dalle corsie esterne, a causa di poca concretezza e lucidità negli ultimi metri. Il Napoli avrebbe ancora l’opportunità di raddoppiare ma Umile, pescato da un bel lancio di Esposito e lasciato solo a centro area, non riesce ad impattare il pallone di testa e colpisce col viso, spedendo a lato. Le condizioni metereologiche non danno una mano ai granatini, che hanno anche il vento a sfavore oltre a una incessante pioggia che aumenta sempre più d’intensità, rendendo ancor più difficile lo svolgimento del match. Proprio a causa del vento, il Napoli va vicinissimo al raddoppio con un rilancio dalla difesa che vede il pallone cambiare improvvisamente traiettoria e per poco non beffa Colantuono. Poco dopo, De Martino in area di rigore approfitta di un pallone non trattenuto dal numero uno dei granatini e colpisce di sinistro, trovando però un clamoroso salvataggio sulla linea. Nei cinque minuti di recupero concessi dal signor Coluccino della sezione di Avellino, il Napoli con grande mestiere tiene lontano il pallone dalla propria metà campo e gestisce bene, anche se in qualche frangente la Salernitana recupera palla e prova a colpire in ripartenza, non trovando comunque il gol del pari.
Finisce così, dunque, il derby tra i babies delle due squadre campane, con la Salernitana che, in attesa degli altri risultati, perde comunque una buona chance per consolidarsi nelle posizioni utili per disputare i play-off mentre il Napoli allunga a 51 punti ed è sempre più capolista del torneo.
Nel prossimo turno, i granatini di De Santis saranno impegnati in un altro derby campano, sul campo dell’Avellino.

LE FORMAZIONI:

SALERNITANA: Colantuono, Sangiovanni, Murano, Lauro, Imperiale, Russo, Froncillo, Dommarco, Citarella, De Stefano, Palmieri.
In panchina: Galante, Radano, Fresa, Accietto, Natella, Cioce, Balzano, Salerno, Santaniello.
All. De Santis

NAPOLI: Baietti, Somma, Cirillo, Barba, Vitiello, Iaccarino, Acampa, Esposito, De Simone, D’Ambrosio, Umile
In panchina: Ammaturo, Ros, Maciariello, Calcagno, Vergara, De Martino, Natale, Pesce, D’Ora.
All. Gennaro Sorano

Arbitro: Sig. Coluccino della sezione di Avellino
1° assistente: Sig. De Martino della sezione di Napoli
2° assistente: Sig. La Regina della sezione di Battipaglia

Marcatori: 5′ Acampa (N)

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *