Un errore ripetuto due volte e che gli è costato caro. Doveva ricordare Davide Astori lo speaker del Perugia, informando il “Curi” del minuto di silenzio in onore del capitano della Fiorentina prima del fischio d’inizio della sfida con il Brescia. Ed invece il lapsus: Astori viene due volte trasformato in Astolfi scatenando le ira del patron dei Grifoni Santopadre. Come riferisce ‘Umbria 24’, il giorno dopo Bircolotti è stato convocato via sms in sede, dove gli è stato comunicato il licenziamento. A partire dalla partita successiva, il suo posto è stato preso da Marco Taccucci.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *