Uno dei numeri 4 che più d’ogni altro ha saputo lasciare il segno sul calcio italiano ha ricevuto l’abbraccio di tanti salernitani che, entusiasti, l’hanno onorato come si fa soltanto con i grandi campioni. Javier Zanetti, capitano dell’Inter del triplete con Mourinho in panchina e attuale vicepresidente della società nerazzurra, questo pomeriggio è sbarcato a Salerno, ospite dell’ex compagno di squadra Salvatore Fresi. In mattinata i due avevano partecipato a Lagonegro a un incontro organizzato dagli Inter Club della Lucania: la vicinanza con Salerno ha spinto l’amico Fresi a fargli visitare il suo centro sportivo, al confine con il comune di Pontecagnano Faiano.

All’F6 Zanetti non si è sottratto a selfie e fotografie con tante persone che lo attendevano a braccia aperte, facendosi immortalare anche con le squadre dei piccoli atleti che aspettavano di entrare in campo. Poi ha osservato da vicino anche il lavoro degli istruttori: Zanetti, dopo essere entrato in campo, si è presentato a tutti i bambini che hanno salutato con grande entusiasmo uno dei simboli della storia dell’Inter.

(foto tratta da Instagram)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *