hamsik napoli

di SABATO ROMEO

Prima l’intervento perfettamente riuscito alle tonsille, ora quel flessore che preoccupa e non poco. Per Marek Hamsik è il momento di stringere i denti ed incrociare le dita. Dopo l’operazione anticipata a ieri per risolvere i continui fastidi alla gola, nei prossimi giorni il capitano del Napoli si sottoporrà agli esami strumentali del caso per valutare l’entità del problema muscolare che lo costrinse domenica scorsa a lasciare anzitempo il prato del San Paolo. Il rischio è quello di un sospetto stiramento, problema che potrebbe tenere fuori Hamsik per diverse settimane saltando verosimilmente le sfide con Sassuolo e Chievo.

Il capitano ha raccontato di aver sentito uno schiocco all’altezza del femore ma di essersi fermato subito senza sentire più pizzicare il muscolo. Tutto però passerà dall’esito degli esami in programma soltanto nei prossimi giorni, quando Hamsik avrà smaltito l’operazione alle tonsille sperando di poter ricominciare sin da subito a lavorare coi compagni mettendo nel mirino la sfida con il Sassuolo.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *