Una gara delicata. Domenico Di Carlo chiede continuità ed anche un regalo di compleanno posticipato. Da oggi 54enne, il tecnico del Novara ha presentato la trasferta di Salerno in conferenza stampa facendo un punto della situazione. “Dobbiamo continuare sulla falsa riga di quanto fatto nelle ultime due partite. Solo così possiamo tirarci fuori da questa classifica e raggiungere i 50 punti che significano salvezza. Arriviamo alla trasferta di Salerno con due ottimi risultati per prestazione e determinazione messa in campo realizzando due rimonte importanti. Ora andiamo a Salerno provando a dimostrare carattere anche in trasferta. Bisognerà fare la partita su un campo difficile, con un tifo importante e dal quale si esce con i punti soltanto facendo una prestazione super“.

Di Carlo punta tutto sul carattere della sua squadra analizzando anche le tante difficoltà della propria squadra. “Bisogna migliorare ancora tanto sia in fase di costruzione ma soprattutto in fase di non possesso. Solo con equilibrio ed applicazione si potrà puntare a migliorare anche in difesa”. Tanto passa anche dalla scelta dei singoli: “Abbiamo perso Da Cruz che ci dava tanto in fase di ripartenza ma abbiamo diversi calciatori che possono sopperire a questa mancanza. Bisogna trovare negli uomini a disposizione le qualità per poter correggere queste difficoltà. Situazione infortunati? Sono ritornati in gruppo Ronaldo e Maniero. Anche Chiosa è rientrato subito ed è a disposizione, a destra giocherà uno tra Del Fabro e Moscati, con Chiosa o Calderoni a sinistra. Fortunatamente, a parte gli infortunati di vecchia data e i ragazzi che sono in Nazionale, posso contare sull’intero resto della rosa”. Infine sull’ex Sciaudone: “Nelle ultime sue gare è subentrato bene facendo la differenza. Sciaudone probabilmente giocherà dall’inizio ma non deve pensare di dover salvare la patria. Sappiamo bene che è un ex ma è importante pensare alla squadra e non alla rivalsa personale”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *