Raffaele Pucino Salernitana

Il buon momento della Salernitana viene rovinato da una tegola che priverà il tecnico Stefano Colantuono di un jolly che in questo girone di ritorno sta dimostrando tutto il suo valore. E’ più grave del previsto la diagnosi dell’infortunio patito da Raffaele Pucino, il terzino – nelle ultime gare spostato sulla corsia sinistra della difesa – uscito nel corso del primo tempo del match con il Novara a causa di un problema muscolare. Il club del cavalluccio marino, in una nota, ha sottolineato che «la risonanza magnetica a cui si è sottoposto Pucino ha evidenziato una lesione miotendinea del retto femorale destro». Un problema che costringerà l’esterno casertano a dover mordere il freno per 20 giorni e che spingerà Colantuono a cercare soluzioni alternative. Possibile il rilancio dal 1′ di Gigi Vitale, tornato in campo nell’ultima gara all’Arechi dopo esser rimasto per un po’ di tempo in naftalina, scalpita anche Stefan Popescu che proverà a cambiare le gerarchie del trainer di Anzio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *