Il turno infrasettimanale di serie D regala tante sorprese nel girone I. La Nocerina non riesce a superare il Portici ottenendo soltanto un pari nel match giocato a Mugnano (1-1 il finale): una gara caratterizzata dal caos sul gol del vantaggio della formazione napoletana, andati a segno con un calciatore rossonero a terra. Il tecnico del Portici ed ex della partita, Enzo Maiuri, ha poi deciso di concedere il pari ai molossi – siglato da capitan Cavallaro – scatenando l’ira dei tifosi che hanno abbandonato lo stadio. Il punto consente comunque alla Nocerina di restare in testa alla classifica visto il pari della Vibonese e la vittoria del Troina che adesso ha agganciato il duo di testa. Finisce in parità anche il derby fra Gelbison ed Ebolitana: i vallesi passano in vantaggio nel primo tempo con una splendida punizione di Uliano ma nel finale si fanno beffare da Scalzone che regala ai biancazzurri un pari prezioso in dieci uomini (espulso Setti).

Solo sorrisi, invece, per le salernitane del girone H. Una doppietta di Mimmo Girardi negli ultimi minuti permette alla Cavese di abbattere il muro del Gravina (2-0) e far continuare la striscia positiva degli uomini di Bitetto: gli aquilotti, adesso, mettono pressione alla capolista Potenza impegnata in serata contro il San Severo. Vittoria al fotofinish anche per la Sarnese nello scontro salvezza sul campo dell’Aversa Normanna (1-2): nel primo tempo Giacobbe risponde a Rizzo poi al quarto minuto di recupero della ripresa è decisivo Cacciottolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *