Un passo falso che sa di resa. La Serie A è ad uno snodo cruciale. Il Napoli rallenta con il Sassuolo (1-1) e offre alla Juventus l’assist per l’allungo a +4.

Nel match del Mapei, il Napoli parte forte ma ha in Insigne il terminale dalle polveri bagnate: il numero 24, dopo il gol di Callejon annullato per fuorigioco, sciupa due occasioni clamorose, esaltando Consigli. E al primo squillo il Sassuolo passa con Politano, bravo a ribadire in porta la testata di Mazzitelli fermata dal palo. Nella ripresa il Napoli spinge ma non va oltre il pari, firmato da Callejon in coabitazione con Rogerio.

Si infiamma la lotta per la Champions League: l’Inter con un super Icardi travolge il Verona (3-0), la Lazio asfalta il Benevento (6-2) e accorciano sulla Roma fermata a Bologna (1-1). Per l’Europa League continuano a volare l’Atalanta (2-0 all’Udinese) mentre continua la crisi in casa Sampdoria (2-1 sul campo del Chievo. In coda la Spal strappa un pari d’oro a Genova (1-1) mentre il Crotone cade anche a Firenze (2-0). Rialza la testa il Torino, vittorioso 0-4 a Cagliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *