Pasquetta di recuperi in serie B. Un super Parma stende 3-1 il Palermo nel posticipo serale ed accorcia in classifica proprio sui siciliani. Trascinati da Calaiò (autore di una tripletta), i ducali ipotecano il successo già nella prima frazione di gioco. L’ex bomber di Spezia e Catania, palermitano di nascita, sblocca il risultato al 31‘ del primo tempo, servendo il bis otto minuti dopo su calcio di rigore. A inizio ripresa Calaiò serve il tris che blinda la vittoria del Parma. Il Palermo prova a reagire ma i gol di Nestorovski e Rajkovic servono solo a rendere il passivo meno pesante.

A pari punti con i gialloblu c’è il Bari che, nel pomeriggio, ha espugnanto 2-1 il Partenio Lombardi di Avellino. Biancoverdi di Novellino in vantaggio nel primo tempo grazie a un gran gol di Vajushi, poco dopo la mezzora. Pareggio dei biancorossi con un colpo di testa di Nenè al 19’ della ripresa. In pieno recupero è Cissè, appena entrato, a regalare la rete del colpaccio ai pugliesi di Grosso che volano al quarto posto in classifica (con 53 punti) e sabato, al San Nicola, affronteranno la Salernitana. Il ko subito dagli irpini potrebbe costare la panchina al tecnico Walter Alfredo Novellino: la sua posizione è pesantemente compromessa e già nelle prossime ore potrebbe arrivare l’esonero.

Nella prima gara di giornata, quella delle 12.30, l’Empoli capolista ha superato per 3-0 il Foggia allo Zaccheria: a segno Zajc al 17’, ancora Rodriguez (dopo la doppietta contro la Salernitana) al 54’ e Caputo all’86’. Grazie al quarto successo consecutivo (e alla 19esima partita senza sconfitte), i toscani si confermano in vetta alla classifica a quota 66 punti, allungando a ben 8 lunghezze il vantaggio sull’inseguitrice Frosinone e 9 sul Palermo, terzo ma con una gara in meno, da giocare stasera a Parma.

Deludente 0-0 tra Carpi e Venezia, in uno scontro diretto playoff che ha offerto pochissimi spunti d’interesse.

I RECUPERI. Oggi: Foggia – Empoli 0-3; Avellino – Bari 1-2; Carpi – Venezia 0-0; Parma – Palermo 3-2.

Domani (martedì 3 aprile) ore 18: Brescia – V.Entella e Pro Vercelli – Perugia.

LA CLASSIFICA. Empoli 66 punti; Frosinone 58; Palermo 57; Parma, Bari 53; Cittadella, Perugia e Venezia 50; Carpi 48; Spezia 45; Foggia 33; Cremonese e Salernitana 41; Novara 38; Brescia e Pescara 37; Avellino 36; V.Entella 35; Cesena 34; Ascoli 33; Pro Vercelli 30; Ternana 27.

I CANNONIERI. 22 reti: Caputo (3 rig) (Empoli). 18 reti: Donnarumma (2 rig) (Empoli). 16: Montalto (1 rig) (Ternana). 15 reti: Di Carmine (2 rig) (Perugia); 13 reti: Galano (1 rig) (Bari); Mazzeo (3 rig) (Foggia); D.Ciofani (Frosinone); Cerri (2 rig) (Perugia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *