Dimenticare il Sassuolo e ripartire. Ritorna in campo il Napoli dopo il pari che sa di sconfitta di sabato scorso in Emilia con il conseguente allungo della Juventus a +4. Un incidente di percorso imprevisto e che rischia di essere determinante nella rincorsa allo Scudetto, ora quasi impossibile. Dopo il malumore di squadra e ambiente, ci ha pensato Maurizio Sarri a caricare i suoi ragazzi. “Niente è perduto, dobbiamo continuare a dare fastidio, vincerle tutte e battere i record di questo club”, il succo del discorso evidenziato dal Corriere dello Sport.

Intanto per Sarri c’è da fare i conti con le defezioni causa squalifica: sia Jorginho che Albiol dovranno mordere il freno col Chievo. Al loro posto scaldano i motori Diawara e Chiriches, finalmente a disposizione dopo i problemi muscolari accusati nel prepartita con la Lazio.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *