Potrebbe clamorosamente saltare il prossimo weekend di calcio in Italia. Sul piede di guerra infatti ci sono gli arbitri, secondo quanto raccontato quest’oggi dal Corriere dello Sport, pronti a scioperare e a far saltare tutte le partite in programma sabato prossimo (14 marzo). Venerdì l’Aia (Associazione Italiana Arbitri) si riunirà per valutare eventuali provvedimenti straordinari, lasciando aperta la strada che porterebbe alla clamorosa decisione di fermarsi.

L’idea dello sciopero non sarebbe però condivisa da tutti all’interno del Comitato Nazionale. Tra i nodi ‘caldi’ ci sono le violenze sui direttori di gara (in particolare nelle categorie giovanili e dilettantistiche), i rimborsi dalla Lega Pro in giù ed il 2% dell’Aia in seno al Consiglio Federale nel mirino della Figc.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *