Ha ripreso i lavori nella giornata di oggi la Salernitana, dopo la trasferta di Bari di sabato e la domenica libera concessa da Colantuono ai suoi. Tuia e compagni si sono ritrovati al Volpe nel pomeriggio, dove i titolari impiegati al San Nicola, come di consueto, hanno svolto lavoro di scarico. Ancora a parte Bocalon e Pucino, entrambi hanno svolto solo allenamento differenziato per via dei rispettivi infortuni. La speranza del tecnico granata è quella di recuperare l’attaccante ex Alessandria, missione al momento non semplice.

Qualora il “doge” dovesse dar nuovamente forfait, sarà ancora ballottaggio tra Palombi e Rossi in vista della gara di sabato contro il Cesena, che potrebbe mettere ulteriormente in discesa il discorso salvezza. Buone notizie invece da Matteo Ricci, che dopo aver assistito al match contro i pugliesi dalla panchina per via di un acciacco fisico, oggi ha svolto l’intera seduta col resto del gruppo. Qualcosa Colantuono cambierà probabilmente anche in attacco, dove Sprocati dopo un turno di riposo scalpita per ritrovare una maglia dal 1′, (così come Rosina, subentrato con buoni risultati a Bari), magari al posto di Di Roberto, tra i meno positivi contro la formazione di Fabio Grosso. Dubbi sui quali il trainer di Anzio continuerà a lavorare a partire da domani, quando è prevista una doppia seduta a partire dalle 10,30 al Volpe.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *