Un test per preparare al meglio la sfida con il Cesena. Continua la marcia d’avvicinamento in casa Salernitana alla sfida in programma sabato all’Arechi contro i romagnoli. Oggi, proprio sul prato dell’impianto di via Allende, gli uomini di Colantuono hanno affrontato e battuto per 5-0 la Primavera in un’amichevole che ha dato tante buone notizie soprattutto per quanto concerne l’infermeria. A parte Raffaele Pucino, ancora alle prese con il programma di recupero per l’infortunio muscolare accusato con il Novara, Colantuono può sorridere per i recuperi di Bocalon e Ricci, indisponibili settimana scorsa a Bari.

Diversi dunque i dubbi di formazione, soprattutto in attacco dove Bocalon e Palombi duellano per la maglia da titolare. Quella che verosimilmente ritroverà Mattia Sprocati, lasciando a Di Roberto e al ritrovato Rosina il ballottaggio per completare il tridente. In mezzo al campo Kiyine e Minala viaggiano verso la riconferma, con Ricci che insidia Odjer per un posto in cabina di regia. In difesa invece il quartetto Casasola-Tuia-Monaco-Vitale dovrebbe essere riconfermato dopo l’ottima prova messa in piedi al “San Nicola”. Analisi e dubbi che Colantuono porterà con sè anche domani, nella seduta in programma nel pomeriggio al “Volpe” (ore 15), considerando anche il tour de force che attenderà la Salernitana settimana prossima con la trasferta infrasettimanale sull’ostico campo della Cremonese.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *