Il Foggia stende l’Ascoli nel primo anticipo di giornata e vede la zona play-off. I pugliesi superano 3-0 i bianconeri, riducendo a un solo punto il distacco da Venezia e Cittadella, rispettivamente settima e ottava in classifica.

Alla squadra di Stroppa bastano 45’ per mettere in discesa la partita. Deli al 24’ e Mazzeo al 45’ chiudono sul 2-0 la prima frazione di gioco. Nella ripresa l’Ascoli prova a rimettersi in careggiata ma nel suo momento migliore resta in inferiorità numerica: Agazzi (12’) stende Deli in area di rigore, l’arbitro indica il dischetto e mostra il rosso al portiere bianconero. Dagli undici metri Mazzeo si fa ipnotizzare dal neo entrato Lanni. Ma un minuto dopo (15’) Loiacono trova il gol del tris che chiude l’incontro e lancia il Foggia a ridosso della zona play-off. I pugliesi adesso guardano con grande attenzione alla sfida tra Parma e Cittadella in programma alle 21.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *