Poca affluenza sugli spalti. Eppure Salernitana-Cesena vale già una gran fetta di salvezza. Vincere all’Arechi significherebbe per i granata volare in classifica, allontanando gli spettri che a gennaio hanno fatto penare l’ambiente campano. Per la sfida interna Colantuono si affida al 4-3-3 ma cambia uomini. Dal primo minuto c’è Rosina alle spalle di Bocalon e Sprocati. In mezzo al campo ritorna Ricci con Kiyine e Minala mezzali. Confermata la difesa.

SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Casasola, Tuia, Monaco, Vitale; Minala, Ricci, Kiyine; Rosina, Bocalon, Sprocati.

A disposizione: Russo, Bernardini, Mantovani, Signorelli, Zito, Akpa Akpro, Palombi, Schiavi, Odjer, Di Roberto, Rossi, Popescu. Allenatore: Stefano Colantuono.

CESENA (4-3-3): Fulignati; Donkor, Cascione, Scognamiglio, Fazzi; Vita, Schiavone, Fedele; Dalmonte, Laribi, Moncini.

A disposizione: Agliardi, Melgrati, Ceccacci, Eguelfi, Chiricò, Esposito, Kupisz, Ndiaye, Babbi, Di Noia, Emmanuello. Allenatore: Fabrizio Castori.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *