Una sfida complicata. Arriva la Salernitana ma in casa Cremonese a tenere banco è la situazione infortunati. In vista della sfida di domani infatti, i grigiorossi dovranno fare a meno di diverse pedine. Oltre allo squalificato Garcia Tena, i lombardi dovranno rinunciare a Paulinho, Croce, Castrovilli e Brighenti, incrociando le dita per il rientro di Cavion. Situazione difficile, analizzata anche da Attilio Tesser in conferenza stampa. “Siamo in un momento importante per la stagione ma difficile per quanto riguarda la situazione della rosa – ha raccontato il tecnico -. Stiamo perdendo diversi pezzi che non ci consentono di poter cambiare molto”. 

Eppure, in un momento complicato di stagione, il pari in rimonta di Palermo può valere tantissimo nell’economia del campionato del club grigiorosso. “Volevo vedere una reazione e la squadra mi ha accontentato – ha raccontato Tesser -. A Palermo si è rivista la squadra che gioca senza paura e non molla mai. Dovremo sfruttare questo domani: dare continuità a questo trend positivo e uscire da questo momento complicato“. Mancherà Paulinho (“Dispiace tanto, il nuovo infortunio è una mazzata per lui e per noi”, il commento di Tesser), prima di dare un giudizio su Scamacca. “Deve solo credere nel suo potenziale, adattandosi alla categoria. Basta colpi alla Ibra, in B serve anche rincorrere l’avversario”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *