E’ andata in scena ieri, nell’incantevole location del Circolo Canottieri Irno di Salerno, la presentazione della collezione Primavera/Estate della stilista salernitana Sofia Colasante.

Un evento che ha fatto registrare una buona partecipazione, con circa 350 ospiti che da diverse parti d’Italia hanno raggiunto Salerno per assistere alla sfilata. Sulle note dei più ascoltati brani musicali del momento, riarrangiati ed intonati rigorosamente dal vivo, le 15 professioniste salernitane selezionate per l’occasione hanno incantato i presenti, mostrando loro la nuova collezione.

Una collezione che, come aveva già anticipato la stilista Colasante nei giorni precedenti all’evento, guarda al futuro senza però perdere contatto con la tradizione sartoriale italiana, riconosciuta in tutto il mondo per la sua qualità.
<<E’ sempre emozionante presentare il risultato di un anno di lavoro e di sperimentazione; farlo per la prima volta nella mia città, ancor di più. Pur avendo vissuto e lavorato a Milano, Londra e Parigi non rinnego le mie origini. L’emozione, perciò, è doppia. Sono felice di aver dato spazio non a modelle, ma a professioniste>>, queste le parole rilasciate da Sofia Colasante dopo il grande successo di ieri sera.
La giovane stilista salernitana, poi, ha voluto ringraziare tutte le ragazze che hanno prestato la propria immagine: <<Ringrazio Angelica, Chiara, Eva, Federica, Fiorinda, Flora, Francesca, Gilda, Giorgia, Giulia, Maria, Martina, Raffaella, Serena e Simona per aver perfettamente incarnato il mio pensiero che, piuttosto che badare alla forma, solitamente prevalente in queste occasioni, bada alla sostanza>>.

Parte del ricavato della serata di ieri è stato donato in beneficenza all’Associazione italiana contro le leucemie. <<E’ un onore aver partecipato a questo evento. Il fatto che Sofia abbia pensato di devolvere parte del ricavato all’Ail è un qualcosa che ci inorgoglisce. I fondi saranno devoluti alla ricerca ed al sostegno dell’attività ospedaliera>>, le parole del referente Ail, prof. Rosario Pacifico.

Enorme soddisfazione anche per il dott. Rosario Bonomo, vicepresidente del Circolo Canottieri, che ha ospitato con piacere la serata di moda e beneficenza: <<Siamo felici, ed allo stesso tempo onorati, di aver ospitato questo evento nella nostra sede: la terrazza del Circolo ha vissuto una grande serata. Visti gli scopi statutari, ci ha altresì inorgogliti l’aspetto benefico che Sofia ha fortemente voluto all’interno del suo evento>>.
Una serata davvero da incorniciare, per le emozioni che ha saputo regalare e per lo scopo nobile che ha reso ancor più bello l’evento.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *