Cremonese-Salernitana vale un pezzo significativo di salvezza. Lo sanno bene sia i grigi che i granata, reduci rispettivamente dal pari di Palermo e da quello col Cesena col medesimo risultato (1-1). Una sfida delicata dunque, che Colantuono affronterà col solito 4-3-3 ricco però di novità. A partire dall’attacco dove, Rosina a parte, c’è la conferma di Bocalon ma soprattutto la chance per Zito. In mezzo al campo ci sono Kiyine, Ricci e Odjer, al posto di Minala, mentre in difesa davanti a Radunovic conferme per Tuia, Monaco e Casasola. La novità è Popescu.

CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani, Cinaglia, Marconi, Canini, Renzetti; Cavion, Arini, Cinelli; Piccolo; Scamacca, Camara.

A disposizione: Ravaglia, D’Avino, Sbrissa, Pesce, Scappini, Perrulli, Macek, Juanito Gomez, Massari. Allenatore: Strukelj

SALERNITANA (4-3-3): Radunovic, Casasola, Tuia, Monaco, Popescu; Kiyine, Ricci, Odjer; Rosina, Bocalon, Zito.

A disposizione: Russo, Asmah, Mantovani, Schiavi, Vitale, Akpa Akpro, Minala, Signorelli, Di Roberto, Palombi, Rossi, Iliadis. Allenatore: Beni.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *