ricorso luci d'artista

Quattro seggi a Csa, Uil-Fpl e Cisl e sei seggi alla Cgil. Sono questi gli esiti finali delle elezioni per la costituzione della nuova Rsu al Comune di Salerno. Le operazioni di voto – svoltesi fra martedì e giovedì scorso – sono state certificate oggi con la diffusione dei dati definitivi della “chiamata alle urne” da parte della commissione elettorale.

Nel dettaglio, sui 1022 aventi diritto (709 uomini e 313 donne) ha votato il 94,7% per un totale di 927 voti (647 uomini e 280 donne). La Cgil ha raccolto 321 voti aggiudicandosi 6 seggi andati ad Angelo De Angelis (124 voti), Pasquale Abignano (54), Concetta Santulli (52), Aldo De Filippo (51), Domenico Sorice (45), Santo Vignes (35).

Seconda lista all’esito delle urne è risultata quella della Cisl (321 voti) i cui quattro seggi sono andati a Raffaele Vitale (66 voti), Guido Nicola Monaco (54), Francesco Cavaliere (43), Franco Guerra (28). Alla Uil-Fpl sono andati 179 voti e quattro seggi: eletti Gerardo Bracciante (123 voti), Ciro Carbonaro (25), Quirino Tedesco (18) e Maria Fasano (17). Il Csa ha raccolto infine 182 voti e i quattro seggi ottenuti sono per Angelo Rispoli (87 voti), Giovanni De Luca (56), Angelo Napoli (51) e Claudio Vuolo (51). Le schede valide sono 895, 29 le nulle e 3 le bianche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *