rosina

A caccia di punti per chiudere definitivamente il discorso salvezza. La Salernitana, di scena a Perugia dell’ex Roberto Breda nell’ultimo turno infrasettimanale della stagione, vuole compiere l’ultimo passo per tagliare quanto prima il traguardo della permanenza in categoria. Dopo il successo di sabato contro il Brescia, Stefano Colantuono cambierà sicuramente qualcosa.

Out Zito per squalifica, il tecnico granata ritrova Tuia, che farà coppia in difesa con Schiavi, mentre saranno Casasola e Vitale (in ballottaggio con Popescu), a completare il pacchetto difensivo a protezione di Radunovic. Possibili novità anche in mediana, dove Kiyine potrebbe beneficiare di un turno di riposo, così come un non brillante Ricci, in favore di Odjer e Signorelli, che affiancheranno Minala. In avanti conferme in arrivo per il tridente pesante, quello composto da Rosina, Bocalon e Sprocati. Un solo dubbio invece in casa Perugia, con Breda indeciso a chi dare fiducia tra Buonaiuto e Diamanti. Sarà 3-5-2 nel primo caso, 3-4-1-2 nel secondo. Di seguito le probabili formazioni.

PERUGIA (3-5-2): Leali; Volta, Del Prete, Magnani; Mustacchio, Gustafsson, Bianco, Buonaiuto (Diamanti), Pajac; Cerri, Di Carmine. Allenatore: Breda.

SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Casasola, Schiavi, Tuia, Vitale (Popescu); Minala, Signorelli (Kiyine), Odjer; Rosina (Di Roberto), Bocalon, Sprocati. Allenatore: Colantuono.
Arbitro: Piscopo di Imperia.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *