Troppo Toro per i granatini della Salernitana Under 15, che questa mattina sul manto erboso del “Volpe” si sono arresi ai piemontesi di Andrea Menghini, dicendo addio all’avventura playoff.

Nonostante il netto divario tecnico tra le due compagini, i babies guidati da Ernesto De Santis hanno provato con grinta a tener testa ai pari età del Torino, resistendo però fino al 17′. Il capitano dei granata del Piemonte, Barbieri, ha infatti trovato la via del gol proprio al 17′, bissando cinque minuti più tardi con un preciso destro dal dischetto che ha spiazzato Colantuono. Il penalty, giustamente concesso dal sign. Grasso della sezione di Ariano Irpino e trasformato con freddezza dal numero 9 del Toro, ha di fatto tagliato le gambe ai ragazzi con l’ippocampo sul petto, che hanno provato invano a reagire.

La Marca, Barbieri ed il coloured Jarre hanno infatti creato diverse apprensioni alla retroguardia della Salernitana, dimostrando grande qualità soprattutto nell’uno contro uno. Al 31′, ancora una volta Barbieri ha gonfiato la rete: dopo un’azione ben orchestrata dal team piemontese, cross dalla destra di Jarre e bella incornata del capitano del Toro, che ha rubato il tempo agli avversari, svettando tra le magliette granata e depositando alle spalle di Colantuono il gol dello 0-3. Poche le chances create dai granatini di De Santis, che hanno sempre trovato il portiere del Torino, Edo, attento a far buona guardia.

Nella ripresa, timida reazione dei padroni di casa, che hanno provato a schiacciare maggiormente il piede sull’acceleratore ma non sono riusciti a impensierire oltremodo la retroguardia torinese. Al 12′, inoltre, la gara si è messa ancor più in salita per i babies del cavalluccio marino, costretti in inferiorità numerica per l’epulsione del numero 10 Citarella. Dopo una brutta entrata a centrocampo del calciatore della Salernitana, peraltro già sul taccuino dell’arbitro per aver rimediato un cartellino giallo nella prima frazione, i padroni di casa hanno fatto ancor più fatica con l’uomo in meno, superando raramente la metà campo e limitandosi a giocare di rimessa. Al 16′, poi, ancora una volta Barbieri ha chiuso definitivamente i giochi, depositando in fondo al sacco il suo quarto centro odierno. Sullo 0-4, la partita non ha più regalato grosse emozioni, al di là di qualche tentativo di Jarre, il quale ha però trovato sulla propria strada un ottimo Galante (subentrato al 24′ della ripresa a Colantuono) che ha evitato un passivo più pesante, ed una conclusione di Balzano, che ha trovato la pronta risposta del portiere di colore del Torino.
Al termine del match, terzo tempo tra le due squadre ed applausi per tutti, con i granatini della Salernitana visibilmente amareggiati per l’epilogo odierno ma comunque incitati dal pubblico presente sulla tribuna del campo “Volpe”.

IL TABELLINO DEL MATCH
SALERNITANA: Colantuono, Idioma, Murano, Russo, Froncillo, Sangiovanni, Fresa, Dommarco, Palmieri, Citarella, Imperiale. A disposizione: Galante, Radano, Lauro, Accietto, Natella, Cioce, De Stefano, Salerno, Bolzano. Allenatore: De Santis.
TORINO: Edo, Calò, Ordisci, Capistrano, Pace, Juricic (Pollice), Maugeri (Cariali), Savini (Todisco), Barbieri, La Marca (Ientile), Jarre (Mele). A disposizione: Fiorenza, Gallazzi, Saponaro, Gentile. Allenatore: Menghini.
Note: espulso Citarella al 12′ st.
Marcatori: pt 17′ Barbieri, 22′ rig. Barbieri, 35′ Barbieri; st 16′ Barbieri.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *