ll segretario dell’Associazione Luca Coscioni, Filomena Gallo, e il membro di Giunta Marco Perduca presenteno il loro volume “Proibisco ergo sum“, edito da Fandango, nell’ambito dell’incontro che si svolge martedì 22 maggio 2018 alle ore 17:00 presso l’Aula consiliare “C. Manzi” a Mercato San Severino, in provincia di Salerno.

Eutanasia, libertà procreativa, testamento biologico, libertà di ricerca scientifica, aborto, liberalizzazione delle droghe, prostituzione, identità digitale, cellule staminali: “Proibisco ergo sum”, volume nato per iniziativa dell’Associazione Luca Coscioni, raccoglie interventi di ricercatori, giuristi, esperti e militanti dei diritti umani per analizzare le proibizioni o le limitazioni sostanziali, cui sono sottoposte le libertà individuali nel nostro Paese.

Oltre gli autori, anche il direttore sanitario del Dis. 67 di Mercato San Severino Rocco Basile e l’avvocato Antonio Picarella. Il sindaco di Mercato San Severino, Antonio Somma, Enzo Farace dell’associazione FareComune e Antonio Santoro dell’associazione InLibertà, intervengono per un saluto. Modera la giornalista Cinzia Montefusco.

“Un’iniziativa dall’indubbio valore civile e simbolico, visti i 40 anni della legge 194. Continua il nostro impegno per la tutela e la diffusione dei temi della libertà dei cittadini sul territorio. Sensibilizzare per conoscere e per contribuire alla formazione di una cittadinanza attenta e consapevole” commenta Antonio Santoro (InLibertà).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *