Potrebbe essere di nuovo Boris Radunovic il numero uno della Salernitana. L’estremo difensore serbo, di proprietà dell’Atalanta, è l’obiettivo numero uno nemmeno tanto nascosto per difendere i pali granata. Dopo l’ottima annata all’ombra dell’Arechi, il ds Fabiani sta tenendo caldi senza sosta i contatti tra le parti per tenere viva la corsia preferenziale in caso di nuovo prestito. Soluzione che nelle ultime ore si è riaperta, come racconta l’edizione odierna de “La Città di Salerno”, con l’agente del calciatore Giuffredi di ritorno dalla Russia con in agenda proprio il futuro del serbo tra le priorità.

La Salernitana aspetta e spera ma non vuole farsi trovare impreparata: nell’asse caldissimo con il Novara potrebbe rientrare anche Lorenzo Montipò, restio però ad un ruolo da comprimario in caso di arrivo di Radunovic. Resta in piedi la candidatura di Simone Perilli, estremo difensore del Pordenone che potrebbe accettare anche la convivenza con il gigante serbo.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *