salernitana fabiani

Un’ammissione importante. Ci pensa direttamente Angelo Fabiani ad avvicinare Lamine Jallow alla Salernitana. Il ds granata, intervistato dall’emittente RMC Sport, ha parlato della trattativa per l’attaccante del Chievo, raccontando come l’operazione si farà senza l’ausilio della Lazio. “Lotito ha il 50% delle azioni della Salernitana ma questo non significa che le due società camminino a braccetto. Ho avuto un contatto con l’agente del calciatore e si è parlato esclusivamente della Salernitana. L’accordo c’è, aspettiamo che il calciatore rientri dalle vacanze e affronteremo il discorso legato al contratto”.

Una precisazione importante, come quella per la trattativa che ha portato Sprocati alla Lazio. “Non decide solo Lotito alla Lazio. Il presidente ha visto diverse partite di Sprocati e poi c’è Tare che ha l’occhio lungo. La trattativa è andata avanti in modo graduale, con un’accelerata importante quando club come il Genoa si erano interessati al calciatore. Sprocati ha forza, qualità, se riesce a trovare continuità sa essere devastante. Ora dovrà dimostrare tutto il suo valore in un mondo diverso e in una categoria diversa. Con noi ha giocato nel 4-3-3 e nel 3-5-2: lui è bravo negli ultimi 20 metri, è uno che vede la porta e ha un’ottima gamba”.

Infine un giudizio su Luiz Felipe e Strakosha (“Sono dei predestinati”), e un in bocca al lupo a Rossi e Palombi. “Parliamo di due ragazzi dalle qualità indiscusse. Rossi ha una forza fisica impressionante, Palombi ha numeri importanti. Auguro loro il meglio”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *