Un’assemblea importante. La Lega B scende in campo e chiede il blocco dei ripescaggi a partire già dalla stagione orma in corso. La richiesta, fatta dal Brescia, è stata approvata all’unanimità ed è stata formalmente girata alla Figc. Non si scenderà sotto le 20 squadre, in virtù della rivoluzione dei campionati pronta ad essere attuata nei prossimi mesi. Con il Cesena ad un passo dal fallimento, la B rischia di ritornare a 21 squadre, in attesa di avere certezza dal Bari.

Intanto è andato a vuoto il tentativo di vendere i diritti tv per gli anticipi in chiaro. Non c’è stato accordo sia con la Rai e con Mediaset, entrambe protagoniste di offerte considerate insufficienti. Nelle prossime settimane nuove trattative per garantire a tutti almeno una partita del weekend.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *