Nessuna battuta su Aurelio De Laurentiis e sulla trattativa. Nella prima intervista da allenatore del Chelsea, Maurizio Sarri esordisce ricordando i tifosi del Napoli. L’ex tecnico si congeda per la prima volta pubblicamente, ringraziando la piazza partenopea da sempre vicina all’allenatore toscano anche nei momenti di difficoltà. “Per prima cosa devo dire grazie alla gente di Napoli che mi ha aiutato in ogni modo per tre anni. Amo i tifosi partenopei e lo farò per sempre”.

Apprezzamenti ai suoi tifosi e carezze alla sua vecchia squadra. “Sono stato molto fortunato nel trovare a Napoli grandi giocatori, sia tecnicamente ma soprattutto dal punto di vista umano. Le loro caratteristiche si sposavano bene con la mia idea di calcio e per questo li ringrazio”. Ora il Chelsea, con promesse chiare. “Porto il 100% del mio impegno, il 90% di divertimento con il desiderio di vincere qualcosa”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *