Con il campionato Primavera fermo, sono scese in campo soltanto le compagini Under del settore giovanile della Salernitana.

I primi a giocare sono stati i granatini dell’Under 16, superati in trasferta da un ottimo Frosinone. In Ciociaria, i gialloblu allenati dall’ex attaccante granata, David Di Michele, si sono imposti per 3-0, siglando i tre gol nella seconda frazione di gioco. Dopo aver concluso i primi 45′ sullo 0-0, infatti, i laziali hanno trovato il vantaggio al 10′ della ripresa con il terzino Di Leo, per poi raddoppiare dieci minuti più tardi con bomber Di Palma. A cinque minuti dal termine, infine, il Frosinone ha arrotondato il punteggio con la segnatura del subentrato De Iulis.

Sempre sul terreno gioco del centro sportivo “Città dello sport” di Ferentino, è uscita sconfitta pure l’Under 15 di Longo. I babies del cavalluccio marino sono stati superati di misura dai gialloblu frusinati (risultato finale 2-1). All’iniziale vantaggio ciociaro, aveva risposto il granata Sabatino con un bel tiro a giro ma nella ripresa i padroni di casa hanno trovato nuovamente la via del gol col capitano Selvini, riuscendo a conquistare l’intera posta in palio. Da segnalare che al seguito delle compagini di Longo e Landi, in terra laziale, c’era anche il responsabile del settore giovanile granata, Alberto Mariani.

Nella categoria Under 17, invece, vittoria di misura per i ragazzi di Emanuele Ferraro, che hanno superato al campo “Volpe” i pari età del Frosinone. A regalare i tre pesantissimi punti al team dell’ippocampo, ci ha pensato al 14′ della ripresa Pellino. Il numero 18 dei granatini, subentrato al 7′ del secondo tempo a Mastrogiovanni, grazie ad un calcio di punizione ha trovato la via del gol, non lasciando scampo all’ estremo difensore Salvati.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *