“Siamo consapevoli di non aver giocato da Salernitana, a nome della squadra chiedo scusa ai tifosi. Dopo 10’ ti ritrovi sotto 2-0 le cose si complicano, dobbiamo ritrovare quella compattezza che ci contraddistingue”.

“In un campionato ci sono periodi in cui ti riesce di tutto e periodi nei quali vieni punito al minimo errore. Tripletta di Donnarumma? Mi rode il culo, complimenti a lui ma io guardo in casa mia. Ora a Carpi dobbiamo andare assolutamente per vincere. Non è un problema di modulo, ma di interpreti, con lo spirito giusto non avremmo mai preso tre gol”. Così Raffaele Schiavi al termine di Salerntiana-Brescia. 

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *