Prima la curva piena, poi il deserto col passare dei minuti. Lazio-Torino è iniziato nel silenzio surreale dell’Olimpico e con la decisione della Curva Nord di abbandonare il proprio settore per protesta. Il motivo? Il mancato ingresso di uno striscione in memoria di Daniele Belardinelli, tifoso morto durante gli scontri che hanno preceduto Inter-Napoli. I supporters biancocelesti hanno iniziato a lasciare gli spalti, con il vuoto nelle file centrali visibile anche dalle riprese tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *