Coraggio e voglia di lottare. Angelo Gregucci lancia il suo manifesto per la Salernitana che verrà. In attesa della ripresa dei lavori fissata per domani al “Mary Rosy”, nell’intervista rilasciata a Franco Esposito e in edicola questa mattina sulle colonne del “Corriere dello Sport”, il tecnico della Salernitana parla del girone di ritorno che attenderà i granata. “Da questo 2019 mi attendo una squadra che si scrolli di dosso le paure. Bisogna lavorare con coraggio e ottimismo perchè ci sono margini per fare buone cose”.

Gregucci prova a stoppare anche le tanti voci di mercato. “Io non rivoluzionerei questa rosa e darei fiducia a tutti. Questi ragazzi hanno delle qualità che si possono sviluppare attraverso delle precise tematiche di lavoro. Cessioni? Non credo che verranno a fare mercato nella nostra squadra”. E sul possibile cambio di modulo annuncia: “Non si può ridurre tutto a dei numeri. Occorre imparare ad interpretare al meglio le gare”. Infine Gregucci tende la mano a Jallow (“Un giocatore importante, bisogna farlo lavorare serenamente“), e ai tifosi promette: “Se ci sarà qualche occasione dal mercato la società la coglierà sicuramente. Serve unione d’intenti per nutrire le ambizioni playoff”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *