Il cuore oltre l’ostacolo. È stata questa l’arma con il quale la Salernitana è riuscita a sbancare il Del Duca di Ascoli conquistando la sua seconda vittoria in trasferta del campionato. Almeno stando alle dichiarazioni di Tiago Casasola, vero mattatore dei granata con 5 gol realizzati nel torneo cadetto: “Abbiamo disputando una gara di carattere mettendo tanto cuore, che poi è la caratteristica che ci contraddistingue. È vero abbiamo sofferto un po’ soprattutto nella ripresa ma l’importante è aver ritrovato i 3 punti”. A comparire nel tabellino dei marcatori non è stato solo l’argentino ma anche gli attaccanti: “Contento per Jallow e Calaió, lì davanti abbiamo bisogno di gente che la metta dentro anche se l’importante è far gol al di là del marcatore. Dal punto di vista personale mi fa piacere aver contribuito con la mia rete alla vittoria, ora bisogna continuare a lavorare così perché il campionato è ancora lungo”. Venerdì sera i ragazzi di mister Gregucci, espulso durante il match, torneranno in campo nel sentito match con il Verona: “Sarà una gara difficile ma abbiamo le qualità per far bene”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *