L’ultima tappa del trittico di eventi “Verso il Centenario”, a cura del Club Colosseo Granata, ha portato nella Capitale parte della mostra dell’Associazione 19 giugno 1919, tifosi costituitisi con il fine della valorizzazione dell’ormai quasi secolare storia della Salernitana.

Una serata amarcord, quella andata in scena presso il ristorante Il Cavalluccio Marino di Roma, dove in diretta su LiraTv, con la conduzione di Alessandro Ferro, il mattatore è stato Daniele Balli, portiere della Salernitana che 21 anni fa conquistò l’ultima promozione in serie A. “Ci ha fatto fare un tuffo in un passato emozionante, che magari un giorno tornerà. Grazie alla passione dei nostri soci”, ha affermato Salvatore Caldarelli, presidente del club che riunisce tanti tifosi granata trasferitisi nella Capitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *