Altro che restrizione, la vostra è pura discriminazione“, questo il contenuto dello striscione affisso nella serata di ieri a piazza Montpellier dal gruppo ultras Frangia Kaotika.

Un messaggio forte, che una delle sigle della Curva Sud Siberiano ha voluto lanciare nelle ore che precedevano la trasferta allo stadio “Bentegodi” di Verona, dove questa sera i granata sfideranno i gialloblu scaligeri.
Un match molto sentito a Salerno – come testimoniano i tanti biglietti venduti nonostante la disputa serale della gara in un giorno feriale – che però è stato vietato ai salernitani non possessori di Tessera del Tifoso. Da qui, la vena polemica dello striscione esposto da uno dei gruppi non fidelizzati della torcida granata, che ha contestato la scelta arrivata dall’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive. L’organo deputato a decidere settimanalmente sul grado di pericolosità delle gare in programma, infatti, aveva cerchiato in rosso il match Hellas Verona-Salernitana, predisponendo l’obbligo di Card per i tifosi granata residenti a Salerno e provincia.
Per tutti gli altri, invece, la trasferta è stata dichiarata libera, con la possibilità per i supporters dell’ippocampo “fuori sede” d’acquistare il ticket del settore ospiti senza bisogno della Tdt. Una decisione che ha rappresentato di fatto una limitazione soltanto per i salernitani non fidelizzati, i quali si sono sentiti esclusi dall’appuntamento in programma stasera alle 21, che non li vedrà al fianco degli altri gruppi della Curva come invece avviene abitualmente.

Quello del “Bentegodi”, è il secondo divieto stagionale per gli ultras sprovvisti di Card, dopo l’altro anticipo disputato di venerdì sera in Sicilia, allo stadio “Barbera” di Palermo. In quell’occasione, furono 71 i supporters al seguito della truppa di Gregucci, mentre stasera, anche grazie al contributo dei granata residenti al Nord Italia, saranno in 421 ad incitare la Salernitana in un match importante in chiave play-off.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *