Trema lo Spezia, con un caso pronto a sconvolgere il campionato di serie B. Secondo quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport”, continua l’indagine della Procura della Repubblica sul caso tesseramenti di alcuni calciatori nigeriani da parte del club ligure eludendo le leggi sull’immigrazione. Attende la giustizia sportiva, con la Procura federale guidata da Giuseppe Pecoraro pronta ad esaminare gli atti per poi dar vita al processo sportivo. Livorno prima e Benevento poi hanno già chiesto ed ottenuto la mancata omologazione dei risultati in attesa della chiusura delle indagini. Un crac potenziale da 24 punti che rischierebbe di riscrivere la classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *