Un test per tastare il polso del gruppo. Angelo Gregucci prova a studiare le mosse giuste per portare la Salernitana fuori dalla crisi. La squadra, a lavoro nel ritiro di San Gregorio Magno, potrebbe interrompere sabato per qualche ora il romitaggio in provincia e ritornare in città. Prevista infatti un’amichevole, verosimilmente a porte serrate, con la Primavera per provare uomini e schemi in vista della delicata sfida con il Venezia.

Gregucci può sorridere per il recupero di Gigliotti, fondamentale per mettere un freno alla solita emergenza difesa. Preoccupa invece Emanuele Calaiò. L’Arciere è rimasto in città per risolvere le noie al polpaccio sinistra e proverà a rientrare in gruppo ad inizio settimana. Gregucci confida nel recupero dell’ex Parma vista anche la squalifica del gambiano Lamin Jallow.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *