Testa al Cittadella. Ritorna a lavorare questo pomeriggio la Salernitana dopo la domenica di riposo concessa da Gregucci alla squadra. Alle ore 15.00 sul prato del “Mary Rosy” i granata riprenderanno la preparazione in vista della sfida di sabato, determinante per l’obiettivo salvezza. Dopo il sabato di lavoro all’Ultimo Minuto, la squadra oggi si rimetterà a lavoro continuando a provare il 4-4-1-1 scelto da Gregucci nelle ultime settimane.

Diversi però i dubbi che attanagliano la staff tecnico. A partire dall’attacco dove Calaiò conta di ritornare in gruppo e potrebbe insidiare Djuric, in un gran momento di forma visti i due gol consecutivi realizzati fra Venezia e Spezia. Alle sue spalle uno fra Rosina, non al top, e Andrè Anderson, con l’ex Santos alla ricerca di una nuova chance di riscatto. Tanti dubbi anche in mezzo al campo. Senza Akpa Akpro (Minala sembra in netto vantaggio su Odjer per rimpiazzare l’ivoriano), Gregucci deve sciogliere i ballottaggi sugli esterni. Casasola-Djavan Anderson e Orlando-Memolla sono i ballottaggi sulle due corsie. Ma il tempo per decidere c’è, per una sfida in cui è vietato sbagliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *