E’ finita in pareggio la seconda sfida del girone disputata dalla Salernitana Under 16, che al “Settembrini” di Fratte in extremis ha acciuffato la Casertana in una gara ricca di emozioni e colpi di scena.

I granatini di mister Mario Landi sono passati in vantaggio nei primi minuti di gioco grazie ad un sigillo di Dommarco, chiudendo la prima frazione sull’1-0. Nella ripresa, però, c’è stata la reazione dei rossoblu, col pareggio firmato da Di Martino. Sugli sviluppi di un corner, poi, la Casertana ha trovato anche il raddoppio, con Di Riso che, indisturbato, ha insaccato, approfittando di una disattenzione della retroguardia dell’ippocampo. Dopo il gol subìto, i granatini non hanno mollato, spingendo forte sull’acceleratore alla ricerca del pareggio. L’estremo difensore ospite in più di una occasione ha salvato i suoi ma proprio nei secondi finali del match, da un’azione di calcio d’angolo, Froncillo ha colpito di testa a centro area, non lasciando scampo al bravo portiere casertano. Un 2-2 che ancora non condanna la Salernitana ma il destino del club del cavalluccio marino è appeso ad un filo. Infatti, soltanto in caso di una sconfitta della Casertana, impegnata domani con la Turris, grazie ad una serie di combinazioni i babies di Landi potrebbero sperare ancora di qualificarsi.

Prima della sfida tra Salernitana e Casertana, erano invece scese in campo le formazioni Under 16 di Cavese e Benevento. Vittoria importante per i sanniti, che inizialmente erano passati in vantaggio con Todisco, prima di subire il pari blufonce con D’Ambrosio. Sempre nella ripresa, poi, i giallorossi hanno siglato anche il raddoppio con Strazzullo, nonostante la buonissima prova dell’estremo difensore cavese Colantuono, che aveva tenuto in partita i suoi, fino al raddoppio sannita.

Di seguito, il video del gol di Froncillo e alcune foto del match odierno del “memorial Massa“:

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *