Primo maggio rovente. Foggia-Salernitana regala una festa dei lavoratori con vista sulla salvezza. Allo “Zaccheria” alle ore 15.00 in palio ci sono punti pesanti, vitali sia per i satanelli che per i granata. Il Foggia di Grassadonia è terzultimo e deve rialzarsi dopo l’incredibile scivolone di Cremona. Ieri in conferenza stampa la squadra si è radunata, cercando aiuto alla piazza ma soprattutto lanciando un segnale di unione e di forza.

Dall’altra parte c’è una Salernitana sempre più accartocciata su sè stessa, reduce dalla manita storica incassata all’Arechi con il Carpi. “Tre punti e basta, per il bene della Salernitana”, il manifesto di Gregucci subito dopo la figuraccia di sabato scorso, portando la squadra in ritiro e provando a risollevare umore e convinzione nei propri mezzi.

Per la sfida odierna, il tecnico mette da parte il 3-5-2 e passa al 3-4-1-2 con Rosina alle spalle di Lamin Jallow e Emanuele Calaiò, complice l’assenza dello squalificato Milan Djuric. In mezzo al campo fiato sospeso per Di Tacchio: il mediano pugliese non è al top  e oggi verrà valutato: in caso di provino positivo l’ex Avellino farà coppia con Odjer, altrimenti spazio ad uno fra Akpa Akpro e Minala, con il primo favorito. In difesa riconfermati Pucino, Schiavi e Gigliotti,  mentre sugli esterni Casasola è certezza a destra, con Memolla insidiato da Djavan Anderson. Nel Foggia pochi dubbi, con il salernitano Mazzeo e Iemmello coppia gol per regalarsi un primo maggio con vista salvezza.

LE PROBABILI FORMAZIONI

FOGGIA (3-5-2): Leali; Martinelli, Billong, Ranieri; Gerbo, Busellato, Greco, Cicerelli, Kragl; Mazzeo, Iemmello.
In panchina: Noppert, Boldor, Loiacono, Ngawa, Sonnini, Zambelli, Chiaretti, Deli, Di Masi, Cavallini, Galano, Matarese. Allenatore: Grassadonia

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Pucino, Schiavi, Gigliotti; Casasola, Di Tacchio, Odjer, Memolla; Rosina; Jallow, Calaiò.
In panchina: Vannucchi, Lazzari, Mantovani, Vuletich, Akpa Akpro, Minala, D.Anderson, Migliorini, Volpicelli, Orlando, A. Anderson, Mazzarani. Allenatore: Gregucci

Arbitro: Riccardo Ros di Pordenone

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *