di STEFANO MASUCCI

Questo libro è nato da solo”. Perché se sei un cronista sportivo che condivide quotidianamente la sua professione con i protagonisti dei quali narra le gesta, giorno dopo giorno può capitare che si crei un rapporto che va al di fuori dell’aspetto lavorativo. Confidenze, racconti, la sensazione che anche dietro al campione più ricco ci sia un aspetto tremendamente umano. È così che tredici calciatori celebri hanno raccontato i loro demoni, con i quali hanno dovuto condividere, ad Alessandro Alciato, giornalista di punta di Sky Sport. L’opera è stata presentata al Bar Macondo nell’ambito de “I salotti de il Bello dello Sport”, incontro tenutosi sul lungomare di Salerno e moderato dal giornalista Roberto Guerriero.

Stalking, razzismo, depressione, la guerra, i “mostri” che calciatori come Quagliarella, Balotelli, Buffon, Mihajlovic tra gli altri, hanno affrontato, uscendone a testa alta e non senza fatica. Divinizzati, ricchissimi, a bordo di automobili costosissime e in compagnia di donne bellissime, tredici uomini prima che atleti, si sono dovuti spogliare del loro mito e affrontare i problemi che attanagliano la quotidianità di ogni essere umano. Perché dietro al campione c’è sempre una persona, con le sue fragilità e le sue emozioni.

Se la mia storia può salvare anche una sola persona che sta passando quello che ho passato io sono la persona più felice del mondo”, il pensiero dello stesso Quagliarella rivelato dallo stesso Alciato, che continua: “Ce l’ha fatta Zlatan Ibrahimovic perché non potremmo farcela anche noi?”, afferma il giornalista di Sky, che ha svelato di aver combattuto egli stesso contro un demone, in questo caso gli attacchi di panico, da ragazzino. Ma solo raccontandolo se ne può uscire, come i tanti campioni che si sono sentiti più leggeri e più forti dopo aver esternato le loro battaglie, dando vita a questo libro. Battaglie combattute prima e vinte poi.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *